fbpx

Changeset

Sotterranei di lusso

Sotterranei di lusso a Londra

Uno studio dell’Università di Newcastle sulla mappatura sotterranea di Londra, ha rilevato la bellezza di 4650 piani approvati di espansione sotterranea nella capitale.

In una città in cui ogni metro quadrato è preziosissimo, gli sviluppatori hanno pensato di utilizzare anche il sottosuolo creando dei Sotterranei di lusso.
Negli ultimi 10 anni, infatti, sono stati approvati piani di espansione sotterranea in sette dei quartieri più centrali di Londra. Sia per edifici già esistenti, sia per nuove costruzioni.
Si stima che la costruzione della maggior parte di questi sotterranei di lusso sia già stata completata, per una profondità totale equivalente a 50 volte l’altezza dello Shard.

3 Categorie di Luxury Basement

Ma cosa si nasconde nelle cantine degli edifici londinesi? Un mondo dedicato al lusso, ovviamente.
Lo studio, commissionato dal The Guardian, ha classificato i Luxury Basement in tre categorie.
Gli standard, spesso di un unico livello, si sviluppano esclusivamente sotto l’edificio; i large, di almeno due livelli, oppure uno solo che si estende anche oltre l’edificio, sotto il giardino o gli spazi comuni; i mega possono avere fino a tre livelli, oppure due, se si estendono oltre l’edificio.
Alcuni di questi presentano una superficie totale addirittura maggiore rispetto all’edificio stesso che li ospita, tanto da valergli il soprannome di edifici-iceberg.

Cosa si trova all’interno dei Luxury Basement

Al loro interno si può trovare ogni tipo di comodità: palestre, piscine, cinema, vinerie, sale giochi, sauna e bagno turco, stanze per massaggi, biblioteche, sale per il personale, piste da ballo e sale da ricevimento. Tra le più stravaganti sono da notare una stanza dei sigari, un museo per automobili e addirittura una spiaggia artificiale.

Fonti:

The Guardian

London Evening standard

London Basement